Social network accessibile a tutti: Facebook

FacebookSe volete scoprire in che direzione sta andando il web 2.0 uno sguardo approfondito deve essere dato al fenomeno Facebook.

Facebook (Facebook.com) è un sito appartenente alla categoria delle reti sociali (social network) veramente ben costruito.

Pulito dal punto di vista grafico e semplicissimo da usare, ora è anche in Italiano.

Basato sul concetto delle relazioni tra gli iscritti è possibile vivere una vera e propria seconda vita online scambiando con i propri amici filmati, file audio o vere e proprie mini applicazioni create dagli sviluppatori di facebook o da terze parti.

Per iscriversi occorre solo avere un indirizzo email attivo. Una volta creato il vostro account potete accedere alle seguenti caratteristiche del sistema:

  • creazione di un profilo personale
  • creazione di album fotografici
  • posta interna agli iscritti a facebook
  • chat diretta con i propri amici
  • esplorazione delle reti sociali presenti (reti scolastiche, reti geografiche etc…)
  • esplorazione dei gruppi interni a facebook
  • possibilità di creare gruppi e pagine web

Il sistema facebook è aperto ad applicazioni di terze parti che danno ulteriori caratteristiche a chi gratuitamente si iscrive in Facebook. Qui ne elenco solo alcune che gli utenti possono utilizzare senza uscire dal sito:

  • gestione del proprio blog su wordpress
  • chiamate con skype verso altri utenti facebook
  • visualizzazione dei video di Youtube
  • iscrizioni a network commerciali come il Visa Business Network
  • ascolto di canzoni online
  • giochi online
  • adozione di animali virtuali
  • altre applicazione in continuo sviluppo.

La comunità facebook è in crescita ma, fino ad ora questo trend è giustificato dal fatto che, a mio giudizio, non esiste un social network migliore in Internet.

E possibile creare anche delle pagine commerciali in facebook. La mia pagina è raggiungibile qui

Spero di vedervi presto nel mio network ma fate sempre attenzione alla vostra privacy. Pubblicate solo cose di cui parlereste in pubblico.

Marco mkc Costanzo

Ecco alcune ulteriori informazioni tratte da Wikipedia

Facebook è stato fondato il 4 febbraio 2004 da Mark Zuckerberg, all’epoca diciannovenne e studente presso l’università di Harvard.
Fu poi esteso al MIT, all’Università di Boston, al College di Boston, e a tutte le scuole Ivy League nel giro di due mesi.
Molte singole università furono aggiunte in rapida successione nell’anno successivo. Col tempo, persone con un indirizzo di posta elettronica con dominio universitario (per esempio .edu, .ac.uk, etc.) da istituzioni di tutto il mondo acquisirono i requisiti per parteciparvi. Quindi il 27 febbraio 2006 delle reti furono iniziate per le scuole superiori e grandi aziende.
Dall’11 settembre 2006, chiunque abbia più di 13 anni può parteciparvi. Gli utenti possono selezionare di fare parte di uno o più reti partecipanti, come la scuola superiore, il luogo di lavoro o la regione geografica.
Quindi se lo scopo principale iniziale di Facebook era di far mantenere i contatti tra studenti di università e licei di tutto il mondo è adesso diventata una rete sociale che abbraccia trasversalmente tutti gli utenti di internet.
Il sito ha più di 58 milioni di utenti attivi (inclusi i membri non facenti parte di college) in tutto il mondo e ci si aspetta che sorpasserà i 60 milioni di utenti per la fine del 2007.
Da settembre 2006 al settembre 2007 la posizione nella graduatoria del traffico dei siti è incrementata dalla sessantesima alla settima posizione, secondo Alexa. Dal luglio 2007 figura nella Top 10 dei siti più visitati al mondo ed è il sito numero uno per foto negli Stati Uniti con oltre 60 milioni di foto caricate settimanalmente.

La foto è di Luc Legay

Annunci

#social-network, #vita-digitale